17 Agosto 2017
immagine di testa


ARTICOLI TECNICI

COLLABORAZIONE MEDICINA UFFICIALE - MEDICINE ALTERNATIVE - PER LA MALATTIA DI CROHN

27-02-2014 22:11 - MORBO DI CROHN
Un giorno di settembre dell´anno scorso ricevo una telefonata dal Dr Pietro Tonelli, medico chirurgo dell´ Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze nonché Coordinatore Clinico Gestionale dell´Open Space di Chirurgia d´Urgenza.

Con mia sorpresa il Dr Tonelli avendo visitato questo sito, manifesta pieno apprezzamento per il mio lavoro. Il Suo punto di partenza per esprimere un giudizio a riguardo, è basato sulla sua esperienza di chirurgo avendo visto molti malati di Crohn ed avendo notanto una carenza o scarsità di risultati da parte della farmacologia ufficiale; dai cortisonici agli immunosoppressori ai farmaci antibiotici intestinali per finire (ma sono oggi i più "di moda") con i biologici.

Inizia quindi una sintonia tra il mio sforzo di perfezionare una serie di percorsi naturopatici che consentano ad un malato di uscire dall´incubo del Crohn ed il desiderio del Dr Tonelli di poter implementare dei metodi meno dannosi e più efficaci rispetto ai protocolli classici ma sempre in parallelo a questi ultimi.

Poche settimane dopo il Dr Tonelli mi onora di una sua visita a Bergamo ed al mio studio dove ho la possibilità di spiegare meglio il lavoro da me fatto sui protocolli naturopatici per il Crohn e di come tali protocolli funzionano.

Da questo momento inizia una vera e propria collaborazione in quanto da allora io ho inviato vari malati di Crohn al Careggi per essere li seguiti a livello di gastroenterologia medica ufficiale (chiunque si rivolge al mio studio per una m.i.c.i. viene al tempo stesso sempre monitorato o dal gastroenterologo già curante o da altro gastroenterologo) e dall´altra parte malati di Crohn su segnalazione del Dr Tonelli iniziano tramite il mio studio i protocolli naturopatici per il Crohn.

Passano un po´ di mesi e a livello di monitoraggio (esami di calprotectina, entero RM, colonscopie ecc.) l´efficacia dei protocolli naturopatici comincia ad evidenziarsi in modo netto. Ciò induce il Dr Tonelli a coinvolgere anche un medico endoscopista ed un Gastroenterologo sempre del Careggi.

Il 5 febbraio mi invitano ad un incontro al Careggi e li si stabiliscono le prime linee guida di cooperazione tra i percorsi della medicina ufficiale per il Crohn ed i percorsi naturopatici. Per sintetizzare tale cooperazione riporto quanto già segnalato su alcuni forum per le mici:


STUDIO PILOTA/COORDINAMENTO PER IMPLEMENTAZIONE DEI PROTOCOLLI NATUROPATICI PER IL CROHN

Buongiorno a tutti, vi informo che il Dr. Pietro Tonelli (chirurgo), il Prof. Andrea Galli (gastroenterologo), il Dr. Naspetti (endoscopista) dell´Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi (Firenze), in collaborazione con Maurizio Bertucci (naturopata) hanno stabilito delle linee guide per l´implementazione dei protocolli naturopatici per il morbo di Crohn.

STUDIO PILOTA

Prima categoria: coloro che sono in remissione o che non hanno comunque una fase acuta in atto ed a questi viene direttamente segnalato il protocollo naturopatico come azione - ufficialmente - di affiancamento a qualunque terapia di mantenimento farmacologica in essere.

Seconda categoria: i malati che sono in una condizione più critica e che normalmente sarebbero - secondo i protocolli standard regionali - indirizzati verso infliximab o altri biologici. In tali casi la procedura verso il biologico continuerà. Poiché nel frattempo di solito, prima dell´inizio effettivo della terapia, vi saranno ulteriori esami ed un po´ di burocrazia con uno o più mesi di attesa, in tale periodo chi lo desidera sarà indirizzato verso il trattamento naturopatico. Arrivato poi il momento di iniziare effettivamente la terapia biologia se si evidenzieranno miglioramenti il GE avrà margini di azione per procrastinare il biologico.

Il tutto è stato organizzato in modo tale che comunque le linee guida dei protocolli classici farmacologici non vengano in alcun modo alterate.

N.B. Chi fosse interessato a partecipare allo studio pilota contatti direttamente il Dr. Pietro Tonelli tel. 3356695515 pietrotonelli@virgilio.it, Dirigente medico a tempo pieno di Chirurgia generale presso la SOD Chirurgia Generale 1 dell´Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi, (Firenze)

Informazioni protocolli naturopatici nel Crohn: http://www.naturopatiaprofessionale.net/

Testimonianze con l´utilizzo dei protocolli naturopatici.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]