26 Giugno 2017
immagine di testa


ARTICOLI TECNICI

ESPERIENZA DELLA SIGNORA T.S. CON MORBO DI CROHN

17-06-2012 21:34 - RISULTATI DALLA NATUROPATIA
STORIA DI UN PERCORSO NATUROPATICO PER IL MORBO DI CROHN


Soggetto: Sig.ra T.S. etÓ 40 anni

Nelle seguenti condizioni il 4 gennaio 2012 quando si rivolge a me per seguire un percorso di formazione naturopatica allo scopo ti imparare a migliorare la sua condizione fisica con mezzi naturali:

Morbo di Crohn con localizzazione duodenale, colica e rettale diagnosticato nel dicembre 2011 tramite colonscopia e relative biopsie che evidenziavano la presenza di afte a livello del retto e di tutto il colon e solo poche nell´ileo. Nessuna operazione di resezione chirurgica.

Sintomi riportati e condizioni iniziali:
Episodi diarroici alla frequenza di due al giorno.
Dolori alla (self) pressione addominale
Astenia
Tendenza anemica

Celiachia
Episodi frequenti di Candida Albicanis
Gastrite con episodi di aciditÓ
Presenza di Helicobacter Pilori irrisolto.

Presenza di catarro al risveglio
Sinusite
Ansia
Episodi settimanali di cefalea
Condizione di sovrappeso

Farmaci e prodotti assunti:
Asacol 800
Dobetin (B12)
Reuflor (fermenti lattici e Sali reidratanti)
Prefolic
Tubes Colon (fermenti, fibre, triptofano)

Riceve il primo programma naturopatico il 7 gennaio 2012 che Ŕ composto da:

- Prima fase protocollo intestinale
- Integrazione di minerali e vitamine generica e a sostegno delle ghiandole surrenali
- Azione per lo stomaco antiacida naturale e di sostegno al rinnovamento della mucosa gastrica
-
Il 25 gennaio la Sig.ra T.S. scrive la seguente mail:

La ringrazio infinitamente per i risultati che mi ha inviato. Dedichero´ tempo a leggerli prima del nostro prossima incontro, sabato 28 Gennaio.

Da parte mia Le posso confermare che da quando ho iniziato il suo programma mi sento meglio, non ho piu´ avuto problemi intestinali di alcuna sorta e mi sento anche piu´ in forma - con piu´ energia.

Sono molto contenta di questi primi risultati e La ringrazio di tutto il supporto e aiuto che mi sta continuamente dimostrando. Riesco a rispettare le regole (a parte il caffe´) e mi sento meglio - sia fisicamente che di umore generale.


Al controllo successivo il 28 gennaio si rilevano a livello soggettivo i seguenti miglioramenti:

Feci normali ed evacuazioni regolari giornaliere
Meteorismo considerevolmente migliorato
Aumento considerevole di energia
Umore notevolmente migliorato
Assenza di cefalea
Catarro e sinusite: leggero miglioramento

Il nuovo programma consiste di:

- Seconda fase del protocollo intestinale
- Integrazione di minerali e vitamine generica e a sostegno delle ghiandole surrenali
- Enzimi digestivi
- Prodotti per mal di gola e raffreddore sopraggiunti nel frattempo

Ci sentiamo per una consulenza telefonica il 19 marzo a causa di un´incidente domestico che le ha impedito di venire a Bergamo (abita in Toscana):

Da qui emerge che tutti i miglioramenti conseguiti precedentemente si sono mantenuti e consolidati. Si procede con:


- Terza fase del protocollo intestinale
- Integrazione di minerali e vitamine generica e a sostegno delle ghiandole surrenali
- Enzimi digestivi

Il 5 aprile riporta la comparsa di brufoli sul viso. E´ molto frequente che si verifichino sfoghi sulla pelle di vario tipo di tipo temporaneo durante programma di detossificazione e riequilibrio.

Ci si sente nuovamente il 28 aprile ed in tale occasione si fa il punto della situazione dall´inizio del programma:

Da oltre due mesi assenza totale di episodi di diarrea e feci formate
Aumento di energia fisica; ora a differenza di prima Ŕ in grado di fare attivitÓ fisica per varie ore consecutive.
Pelle visibilmente pi¨ luminosa
Digestione migliorata e assenza di aciditÓ

Il prossimo programma consiste di:

- Continuare l´azione antinfiammatoria naturale
- Integrazione di minerali e vitamine generica e a sostegno delle ghiandole surrenali
- Enzimi digestivi
- Inizio depurazione tessuti connettivi
- Istruzioni alimentari e di attivitÓ fisica per il controllo del peso

Nuova consulenza il 2 giugno 2012:

- Buone condizioni fisiche generali
- Tutt´ora assenza di scariche diarroiche e dolori alla pressione autoindotta
- Evacuazioni giornaliere con feci formate
- Buona digestione ed assenza di disturbi allo stomaco
- Con l´assunzione di Clorodar si verifica la scomparsa del catarro mattutino
- Leggera condizione di astenia dovuta ad impegni lavorativi sostenuti
- Perso 1,5 kg
- Al momento come farmaci veri e propri assume solo l´Asacol 800 tre volte al giorno

Si procede con:

- Azione antinfiammatoria naturale
- Integrazione di minerali e vitamine generica e a sostegno delle ghiandole surrenali
- Enzimi digestivi
- Continuazione depurazione tessuti connettivi
- Istruzioni alimentari e di attivitÓ fisica per il controllo del peso

Anche la Signora T.S. mette a disposizione il suo numero telefonico 3396505836 per quei malati di Crohn che desiderassero scambiare esperienze a riguardo.
Tutti i risultati qui menzionati non sono stati conseguiti curando alcuna malattia. Ci˛ che Ŕ stato fatto Ŕ solo una serie di azioni volte a rinforzare le normali attivitÓ fisiologiche e la naturale capacitÓ di auto guarigione.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]